Volontari ripuliscono refettorio via Ivrea ad Affori

Nell’Ottobre 2014, l’Associazione Nazionale Antigraffiti ha supportato alcuni cittadini residenti di Affori nel ripulire i muri esterni completamente vandalizzati da scritte e pastrocchi incomprensibili del Refettorio scolastico sito tra le vie Iseo e Ivrea frequentato ogni giorno da centinaia di studenti delle vicine scuole elementari e materne.

In una fresca mattinata illuminata da un sole pallido, ma abbastanza tiepido per allietare il lavoro dei volontari sono state ridipinte le facciate di questo edificio pubblico con la bellezza di oltre 30 litri di vernice acquistata dall’Associazione antigraffiti che ne ha coordinato l’iniziativa.

Erano presenti anche i Consiglieri di Zona 9 Pasquale Gesmundo e Antonella Loconsolo oltre ai residenti volontari che da tempo sono impegnati nella tutela della storica Villa Litta contro i vandali imbratta muri.

L’obiettivo finale che si è così potuto raggiungere ha finalmente restituito l’aspetto dignitoso ad un edificio pubblico scolastico ed esaltato il bel disegno di Street-art realizzato anni addietro dai giovani del quartiere.

L’acquisto del materiale è stato co-finanziato dal CdZ9 e da Associazione Nazionale Antigraffiti.

Indiscutibile esempio di VOLONTARIATO ATTIVO e PARTECIPATO per il bene e il decoro del nostro quartiere di Affori.

Ermes Cordaro

Il Giorno refettorio bersagliato dai baby graffitari 6-01-2015

Refettorio di Via Iseo bersagliato dai baby graffitari, i volontari ri-puliscono ancora articolo de Il Giorno 6 Gennaio 2015

articolo de Il Giorno 6 Gennaio 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.