Menu Chiudi

Il grande Lago tra Bruzzano e Niguarda al Parco nord

Parco Nord Milano lago Niguarda verso Bresso foto Ermes Cordaro Maggio 2017

Il Parco nord nasce dalla dismissione della Breda

Il Parco nord Milano si estende tra i sei comuni di Milano, Sesto San Giovanni, Bresso, Cusano Milanino, Cormano e Cinisello Balsamo.

Immaginato alla fine degli anni ’60, riconosciuto parco regionale nel 1975, i primi interventi di forestazione risalgono al 1983;
oggi dopo quasi 40 anni è uno dei parchi più belli ed estesi dell’area urbana milanese. Si estende su circa 640 ettari di verde, organizzati in zone boschive, radure, filari, macchie arbustive, siepi e piccoli specchi d’acqua.

Fu concepito per ricucire le lacerazioni delle aree industriali a nord di Milano, là dove sorgevano gli immensi impianti produttivi delle storiche fabbriche come la Breda, una delle maggiori industrie metallurgiche del territorio italiano, dismesse e abbandonate per decenni a seguito della deindustrializzazione. I terreni furono bonificati, rinverditi ed attrezzati per la fruizione pubblica.

Il Parco nord nasce dalla dismissione della Breda

Le acque del Ticino arrivano al grande lago trasportate dal canale Villoresi

Gabbianelle Lago Niguarda ghiacciato Parco nord foto Ermes Cordaro
previous arrow
next arrow
PlayPause
Slider

Là dove c’era il grande prato ora c’è…

Nella primavera del 2014 nell’area a prato tra Bruzzano a ovest e Niguarda a est, sulle propagini di parco in territorio milanese al confine con il comune di Bresso, fu realizzato un vastissimo scavo.

La vasta area incolta di oltre 21 mila metri quadrati venne sconvolta da grandi sbancamenti di terra per la realizzazione di un grande bacino acquatico largo 60 metri per una lunghezza di 480 metri. La profondità al centro del lago artificiale arriva a circa 4 metri. Guarda il video qui sotto…

Là dove c’era il grande prato ora c’è…

Gli scavi per realizzare il grande specchio d’acqua tra Bruzzano e Niguarda

Gli specchi d’acqua nel parco nord offrono rifugio a molte specie di uccelli migratori

Il lago di Niguarda non è l’unico bacino d’acqua all’interno del Parco nord Milano. Altre aree palustri furono realizzati anni addietro nel settore nord del parco nel territorio di Bresso. Questi specchi d’acqua ospitano molte specie di volatili che vi nidificano tra i rigogliosi canneti di bambù e sono rifugio prediletto di molte specie che vi riposano durante le migrazioni.

Il grande specchio del lago tra Niguarda e Bruzzano al parco nord
Il grande specchio del lago tra Niguarda e Bruzzano al parco nord è un oasi per Gabbianelle, Cigni e Aironi

Il video del Consorzio Parco nord Milano racconta la nascita del Lago di Niguarda

Parco Nord Milano luci autunnali lungo i viali alberati foto Ermes Cordaro 2016

Leggi anche l’articolo e vedi la bella galleria fotografica…

Parco Nord Milano, sconfinata oasi verde ricca di fitti boschi, vaste praterie, specchi d’acqua e luoghi monumentali

Una rete di passerelle e percorsi ciclo – pedonali connettono Affori con Bresso, Sesto e Cinisello

Il Parco nord unisce sei Comuni

Il territorio compreso entro il perimetro del Parco nord è di ben 6.429.640 metri quadrati (Ha. 642,9).
Chilometri di percorsi ciclo pedonali attraversano in lungo e in largo tutto il parco nord permettono di raccordare tra loro le molteplici aree del parco che si estendono sui sei Comuni di Milano, Bresso, Cinisello Balsamo, Sesto San Giovanni, Cusano Milanino.
Lunghe passerelle scavalcano i grandi viali stradali e le superstrade facilitando l’accessibilità e la fruibilità in sicurezza di ciclisti e pedoni.

Partendo ad esempio dal Parco delle Favole di Affori si può giungere a piedi o pedalando fino a Cinisello Balsamo o Sesto San Giovanni passando per Niguarda e Bresso. Percorrendo le varie passerelle che scavalcano stradoni e superstrade si rimane in totale sicurezza senza mai incrociare auto o moto.

Il Parco nord unisce sei Comuni

Parco nord la passerella scavalca via Aldo Moro e il fiume Seveso agosto 2015 foto Ermes Cordaro
Parco nord la passerella scavalca via Aldo Moro e il fiume Seveso (foto Ermes Cordaro agosto 2015)

Il grande Lago tra Bruzzano e Niguarda al Parco nord

Il Parco nord nasce dalla dismissione della Breda Il Parco nord Milano si estende tra i sei comuni di Milano, Sesto San Giovanni, Bresso, Cusano Milanino, Cormano e Cinisello Balsamo.Immaginato alla fine degli anni ’60, riconosciuto parco regionale nel 1975, i primi interventi di forestazione risalgono al 1983;oggi dopo quasi 40 anni è uno dei…

El “Rondelun” ultima memoria del secolare Platano del 1773 di Villa Litta

Una rondella di sei quintali in ricordo del maestoso e plurisecolare platano di epoca Napoleonica Un disco di solido legno, come lo definisce il nostro storico Luigi Ripamonti, è tutto ciò che oggi ci resta osservabile di quel maestoso e plurisecolare platano che si ergeva fino al 2015 alle spalle di Villa Litta, anno del suo inevitabile…

In via Cialdini i residenti volontari trasformano la discarica in aiuola fiorita

Residenti volontari per migliorare Affori Nell’agosto del 2014 un agguerrito e allegro gruppo di residenti volontari riqualificarono l’area che si affaccia su via Cialdini antistante l’ingresso al parco di Villa Litta Modignani. Sostieni e dai una mano anche tu e aiutaci a preservare questo spazio ripulito con tanta fatica I primi volontari afforesi all’opera per…

Il parco di Villa Litta ad Affori è uno dei più antichi di Milano

Situato nello storico quartiere di Affori il parco abbraccia la seicentesca Villa Litta Modignani Tra le aree verdi milanesi che si trovano nella fascia urbana esterna al centro storico, oltre la cerchia della circonvallazione, il parco di Villa Litta è il più antico tra quelli esistenti. Romantica veduta del parco di Villa Litta in un…

Ampliato il Parco di Villa Litta: giochi per bimbi, alberi e lampioni nella nuova area verde aperta al pubblico

Oltre un centinaio di nuove piante, siepi fiorite e un area giochi per bimbi nella nuova estensione del Parco di Villa Litta realizzata lungo le ferrovie nord L’ampliamento del parco è stato ottenuto grazie agli oneri di scomputo ottenuti dalle nuove edificazioni che guardano Villa Litta realizzate in Via Taccioli. Dopo due anni sono state rimosse le staccionate…

l’Urania Basket sul Corriere della Sera

Con l’Urania Basket il quartiere Affori va alla conquista della Serie B Un articolo a firma di Massimo Rebotti comparso su Il Corriere della Sera del 12 Dicembre 2017 Fondata nel 1952, è la seconda squadra di pallacanestro di Milano. La sua «casa» è il Palaiseo ma la promozione la porterebbe nel nuovo Palalido [caption…

Posted in Verde Sport e Ambiente

Altri articoli suggeriti su MilanoAffori.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.