Menu Chiudi

Iniziati i lavori di scavo in Via Moneta

PII via Moneta 40-54 lavori di scavo per le nuove edificazioni

Nuovi edifici residenziali, parcheggi, una passerella ciclo-pedonale tra Affori e Bovisasca, più verde per il Parco di Villa Litta

Veduta aerea dell'area interessata dall'intervento PII via Moneta
Veduta aerea dell’area interessata dall’intervento PII via Moneta

Terminate le bonifiche dei terreni prima occupati dai fatiscenti capannoni dismessi e abbandonati, sono ora cominciati gli scavi per le fondamenta delle future edificazioni prospicienti Via Moneta nel triangolo tra la ferrovia e il limitare sud del nostro Parco di Villa Litta. L’area interessata dal progetto (denominato PII via Moneta 40-54) si estende su oltre 37.200 metri quadrati.

Saranno realizzate residenze abitative sia in edilizia libera che convenzionata in social house, una rimessa e posti auto sotterranei per i nuovi residenti, aree di sosta per gli utilizzatori del parco, un nuovo ingresso al parco di Villa Litta che verrà ulteriormente ampliato con 17mila metri quadrati di nuovo verde pubblico.

Inoltre verranno realizzati importanti lavori di urbanizzazione con il rifacimento delle condotte idriche e dell’illuminazione pubblica delle strade adiacenti e la ridefinizione della viabilità di via Moneta tra via Cialdini e via Pedroni che diventerà a senso unico nel tratto più stretto e pericoloso.

Affori Via Moneta passerella ciclopedonale scavalco ferrovia
Affori Via Moneta: la passerella ciclo-pedonale di scavalco dei binari delle ferrovie nord collegherà Affori con Comasina

Questo nuovo intervento di riqualificazione urbana e conversione di aree ex-industriali dismesse da troppi decenni, grazie agli oneri di scomputo, permetterà di realizzare una passerella ciclo-pedonale di sovrappasso del fascio di binari delle ferrovie nord mettendo così in collegamento via Gabbro in Bovisasca con Affori e il parco.

Verrà anche finalmente ristrutturata la Cappellina degli Appestati.

Scritto da Ermes Cordaro

Tratto dal sito del Comune di Milano/aree-tematiche/urbanistica-ed-edilizia/attuazione-pgt/moneta-programma-integrato-di-integrato

Affori Via Moneta: planimetria area nuove edificazioni e ampliamento del parco Villa Litta
Affori Via Moneta: planimetria area nuove edificazioni e ampliamento del parco Villa Litta
PII Via Moneta 40-54 planimetrie adeguamento urbanistico
PII Via Moneta 40-54: planimetrie adeguamento urbanistico
PII Via Moneta 40-54 planimetria passerella ciclo-pedonale
PII Via Moneta 40-54: planimetria passerella ciclo-pedonale
Posted in Trasporti Urbanistica Viabilità

Altri articoli suggeriti su MilanoAffori.it

6 Comments

  1. Fabio

    Buongiorno,
    abitando in Via Vochieri, vorrei sapere la modifica della viabilità che, a cantiere finito, interesserà le vie Moneta, Pedroni e la stessa Via Vochieri.
    Grazie

    • Ermes Cordaro Milano Affori

      Buongiorno Fabio, mi scuso per non aver potuto rispondere prima.
      Il documento più recente datato 20 Luglio 2017 è una DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE della Direzione Urbanistica del Comune di Milano che a pagina 6 ribadisce che in merito agli interventi di riqualifica della Via Moneta è previsto il SENSO UNICO nel tratto terminale più stretto:
      < <... in particolare con la previsione di realizzazione dei marciapiedi nel tratto compreso tra Via Pedroni e Via Cialdini, con prolungamento del percorso pedonale protetto anche lungo il lato ovest della Via Cialdini fino all'ingresso al Parco di Villa Litta.>>
      Non sono qui forniti altri dettagli.
      Una delle ipotesi per alleggerire le perenni code di auto in Via Zanoli è di deviare il flusso di auto proveniente da Bovisa in Via Pedroni per poi incanalarlo verso Via Astesani percorrendo o Via Vochieri o Via Don Grioli procedendo con esproprio di alcuni terreni privati.

    • Ermes Cordaro Milano Affori

      Buongiorno cara Flaminia,
      da quanto possiamo valutare il cantiere di Via Moneta è pienamente attivo. Sono in fase avanzata di realizzazione le fondamenta degli edifici che verranno realizzati. Ad oggi sono visibili le fondamenta di almeno due piani interrati tanto che le impalcature sono oramai al piano stradale.
      Se riusciamo faremo un sopralluogo fotografico a breve…..
      Grazie per la tua richiesta di notizie. Continua a seguire MilanoAffori.it

      • Corrado

        Buongiorno, si sa qualcosa di più preciso sulle modifiche alla viabilità che interesserà via Cialdini, e forse via Vochieri o via don Grioli?

        • Ermes Cordaro Milano Affori

          Buongiorno sig. Corrado,
          riporto alcune informazioni utili che ho ritrovato nei post su facebook dopo la deliberazione del Municipio 9, in cui i residenti afforesi nel mese di Maggio discutevano proprio le future variazioni viabilistiche che interesseranno le strade di Affori nell’ambito delle opere di urbanizzazione conseguenti l’ampliamento dell’area di vendita di Esselunga in Via Astesani:

          Fabio Mastellone: La zona 30 KM/h sarà prevista in concomitanza con le opere a scomputo oneri urbanizzazione per l’ampliamento di Esselunga. Via Zanoli dovrebbe vedere l’inversione del senso unico e divenire zona 30, mentre l’incrocio Astesani /Don Grioli/Cavalletto vedere la regolazione del traffico con semaforo. Infine il tratto di via Cialdini dopo via Zanoli fino alle spalle di Esselunga diventare a doppio senso in quanto via Moneta, all’altezza dell’ingresso di Villa Litta sarà a senso unico direzione Bovisa. Il traffico seguirà il percorso Pedroni / Zanoli / Cialdini. Per quest’ultima si sta valutando il recupero di una porzione di sterrato posto a destra della via, direzione Nord. Gli uffici comunali stanno lavorando su questo prima di trovare una soluzione definitiva. Il tratto da allargare è quello tra via Montanari e via Grazioli prendendo la porzione sterrata. Da lì in poi verso Nord la sede è piuttosto ampia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.