Menu Chiudi

Riscoprire i tesori della vecchia Affori

Affori via Osculati, torre di guardia del XIV secolo fu il campanile della prima parrocchiale

Un video racconta il fascino della vecchia Affori

Un video reportage di Tullio Quaianni

Tullio Quaianni, autore del video Affori e i suoi tesori
Tullio Quaianni, autore del video Affori e i suoi tesori

Su YouTube abbiamo scovato questo video reportage amatoriale realizzato da Tullio Quaianni nell’Agosto 2016.
Si tratta di una sequenza di belle immagini da lui scattate che ritraggono gli angoli più intimi di Affori e gli splendidi interni della Parrocchiale di Santa Giustina.
Tullio Quaianni ci invita a ripercorrere le antiche strade di Affori soffermandosi su molti dettagli veramente unici immortalati coi suoi scatti che non potevano certo sfuggire al suo attento sguardo di fotografo.
Via Osculati con l’antica torre medievale, le antiche corti di via Cialdini e via Moneta; Santa Giustina, cuore di Affori, col suo svettante campanile, le volte affrescate e i preziosi arredi degli interni, nonchè i basso-rilievi del Monumento che Affori ha dedicato ai suoi Caduti in Guerra….

Passeggiata storica attraverso le strade e i tesori della Affori più antica

Affori fu un contado a sè sino al 1923.
In evidenza una torre del XIV secolo, una copia della “Vergine delle rocce” di Leonardo (presente nel museo di Londra) di attribuzione a uno dei discepoli del maestro.
Lo sapevate che in Via Osculati c’è una bellissima torre di guardia del XIV secolo che faceva parte dell’antica pieve di Santa Giustina?
Lo sapevate che all’interno della nuova Parrocchiale di Santa Giustina in Viale Affori è nascosta una quasi-copia della “Vergine delle Rocce” di Leonardo sulla quale a lungo i critici si sono sbizzarriti per la sua attribuzione?
Prima allo stesso Leonardo, poi a Marco d’Oggiono, quindi a Bernardino Luini. l’ultima ipotesi la attribuirebbe a Ambrogio de Pedris.
Lo sapevate che l’Organo di Santa Giustina, un prezioso Amati, era anticamente collocato all’interno del Duomo di Pavia?
Vi invito ad ammirare il portale della parrocchiale di Santa Giustina e il monumento ai Caduti nella piazza antistante, pregevoli opere di Artisti moderni.
Affori fu per secoli un antico ducato compreso tra la pieve di Bruzzano e quella di Bollate.
La sua autonomia da Milano cessò definitivamente, come per tanti altri comuni della cintura milanese, nel 1923.

Via Osculati cuore antico della vecchia Affori

Vi siete mai posti la domanda di chi fosse quel “tal del tali” il cui nome è scolpito sulla targa in marmo di una strada? Chi era Gaetano Osculati e cosa fece per meritarsi tanto riconoscimento? Gaetano Osculati morì nel 1894. La targa della strada riporta la data errata A lui è dedicata una delle…

Il Parco di Villa Litta allarga i suoi confini

Due nuove aree verdi amplieranno l’estensione dello storico parco afforese di Villa Litta In tutto saranno oltre trentamila i metri quadri di nuovo verde pubblico che si aggiungeranno agli attuali 76.400 di superficie del bellissimo parco all’inglese di Villa Litta (tra i più antichi di Milano) con le sue maestose alberature secolari che abbraccia la…

Code e traffico intasano le strade di Affori

Le possibili soluzioni suggerite dai residenti La viabilità ad Affori e nei quartieri confinanti della zona nove è un problema reale, certamente di non facile soluzione. E’ sempre esistito e nemmeno l’arrivo della metropolitana nel 2011 ha ridotto il flusso di veicoli che attraversano e percorrono le nostre strade. Da alcuni anni le Amministrazioni municipali…

Affori e le devastazioni dei bombardamenti aerei

I racconti e le fotografie delle incursioni aeree della seconda Guerra Mondiale Vi raccontiamo le drammatiche testimonianze di alcuni sopravvissuti afforesi che vissero i terribili e devastanti bombardamenti aerei delle Forze Alleate su Milano. Anche Affori fu colpita: caddero decine di ordigni esplosivi e incendiari nelle notti del 14 Agosto 1943 e del 10 Settembre…

La rotatoria tra via Astesani e via Vincenzo da Seregno

Realizzata nel 2014 per regolamentare i flussi di traffico e rendere più sicuri gli attraversamenti pedonali Il trafficato incrocio tra le vie Astesani e Vincenzo da Seregno, nella parte nord di Affori, per decenni è stato regolamentato da un impianto semaforizzato: il transito dei veicoli diretti o provenienti da Bruzzano, Comasina e Dergano veniva scandito…

Il grande Lago tra Bruzzano e Niguarda al Parco nord

Il Parco nord nasce dalla dismissione della Breda Il Parco nord Milano si estende tra i sei comuni di Milano, Sesto San Giovanni, Bresso, Cusano Milanino, Cormano e Cinisello Balsamo.Immaginato alla fine degli anni ’60, riconosciuto parco regionale nel 1975, i primi interventi di forestazione risalgono al 1983;oggi dopo quasi 40 anni è uno dei…

Posted in Foto e Video reportage, Storia e Cultura

Altri articoli suggeriti su MilanoAffori.it

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.